Indirizzi di studio

Nella scuola sono attivati cinque indirizzi:

  • ISTRUZIONE TECNICA (SETTORE TECNOLOGICO) TRASPORTI E LOGISTICA
    - COSTRUZIONE DEL MEZZO 
    - MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA 

  • ISTRUZIONE PROFESSIONALE 
    - MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA 
    - INDUSTRIA ED ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY  

  • Qualifica regionale triennale: OPERATORE MECCATRONICO DELL'AUTORIPARAZIONE - IeFP

  • Qualifica regionale triennale: OPERATORE MECCANICO - IeFP

  • Corso Serale: MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA con opzione MEZZI DI TRASPORTO

ISTITUTO PROFESSIONALE - Settore Servizi
Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica

Il Diplomato di Istruzione professionale nell’Indirizzo Manutenzione e assistenza Tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti ed apparati tecnici, anche marittimi. Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

È in grado di:

  • controllare e ripristinare, durante il ciclo di vita degli apparati e degli impianti, la conformità del loro funzionamento alle specifiche tecniche, alle normative sulla sicurezza degli utenti e sulla salvaguardia dell’ambiente;

  • osservare i principi di ergonomia, igiene e sicurezza che presiedono alla realizzazione degli interventi;

  • organizzare e intervenire nelle attività per lo smaltimento di scorie e sostanze residue, relative al funzionamento delle macchine e per la dismissione dei dispositivi;

  • utilizzare le competenze multidisciplinari di ambito tecnologico, economico e organizzativo presenti nei processi lavorativi e nei servizi che lo coinvolgono;

  • gestire funzionalmente le scorte di magazzino e i procedimenti per l’approvvigionamento;

  • reperire e interpretare documentazione tecnica;

  • assistere gli utenti e fornire le informazioni utili al corretto uso e funzionamento dei dispositivi;

  • agire nel suo campo di intervento nel rispetto delle specifiche normative ed assumersi autonome responsabilità;

  • segnalare le disfunzioni non direttamente correlate alle sue competenze tecniche;

  • operare nella gestione dei servizi, anche valutando i costi e l’economicità degli interventi.

ISTITUTO TECNICO - Settore Tecnologico
Indirizzo: Trasporti e Logistica
Articolazione: Costruzione del mezzo

L’articolazione Costruzione del mezzo riguarda la costruzione e la manutenzione del mezzo terrestre, aereo e navale e l’acquisizione delle professionalità nel campo delle certificazioni d’idoneità all’impiego dei mezzi medesimi.

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell’articolazione consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  • Identificare, descrivere e comparare tipologie e funzioni dei vari mezzi e sistemi di trasporto.

  • Gestire il funzionamento di uno specifico mezzo di trasporto e intervenire nelle fasi di progettazione, costruzione e manutenzione dei suoi diversi componenti.

  • Mantenere in efficienza il mezzo di trasporto e gli impianti relativi.

  • Gestire e mantenere in efficienza i sistemi, gli strumenti e le attrezzature per il carico e lo scarico dei passeggeri e delle merci, anche in situazioni di emergenza.

  • Gestire la riparazione dei diversi apparati del mezzo pianificandone il controllo e la regolazione.

  • Valutare l’impatto ambientale per un corretto uso delle risorse e delle tecnologie.

  • Gestire le attività affidate seguendo le procedure del sistema qualità nel rispetto delle normative di sicurezza.